SETHU
BIOGRAFIA

Marco De Lauri, in arte Sethu, è un artista nato a Savona nel 1997. Sviluppa la sua identità artistica assieme al fratello gemello Jiz, con il quale comincia a fare musica e a muovere i primi passi nella scena punk/rap ligure, per poi espandersi verso ulteriori orizzonti musicali.  

Forte dell’unione con Jiz, Sethu trova nella musica un modo per evadere dalla realtà provinciale savonese, il cui mood malinconico e crudo si riflette spesso nei suoi testi e nell’estetica.

 

Nelle sue canzoni, Sethu racconta la sua generazione che vive tra incertezze, ansie e paure per il futuro. Ragazzi stanchi, abbandonati ai ritmi della provincia e della noia e che combattono spesso per la loro sanità mentale. Nella musica di Sethu rabbia, tristezza ed euforia si mischiano e si alternano, passando da momenti intimi e introspettivi a passaggi frenetici e caotici. Un mood “schizofrenico” che non ha bisogno di essere etichettato in un genere preciso, convergendo in uno stile fluido e pieno di contaminazioni.

 

Il primo progetto pubblicato dall’artista ufficialmente nel 2018 è l’EP “Spero ti renda triste…”. Questo progetto nasce con il trasferimento a Milano dei due gemelli e contiene 6 brani che evidenziano le due dimensioni di Sethu che saranno poi la base del suono che svilupperà negli anni a venire.

 

Nel 2019 Sethu attira l’interesse degli addetti ai lavori con i singoli “Butterfly Knife”, pubblicato sul canale Trash Gang, e “Hotspot” (ft. Lil Sadape) che diventano virali grazie al carattere “Metal Trap” che contraddistingueva l’artista in quel periodo. Viene inserito tra i “CBCR” dell’anno del magazine Rockit.

 

Nel 2020 Sethu pubblica 3 singoli: “Blacklist”, “Calmo” e “Pioverà per Sempre”. L’ultima pubblicazione vede un’apertura del percorso dell’artista verso la direzione di una Trap più melodica, alternando lo scream alla voce in un’ottica più pop.
I pezzi vengono inseriti nelle playlist editoriali di Spotify “Raptopia”, “Novità Rap italiano”, “New Music Friday”, “Sangue giovane”, “Ragazzo Triste” (di cui è stato anche in cover) e “Generazione Z”. Nell’anno della prima epidemia di Covid Sethu si vede cancellare le due esibizioni al Mi Ami e al Nameless.

 

Il 2021 e il 2022 sono anni in cui vengono pubblicati diversi featuring: Sethu è presente in “f*cked up” di Tish, in “Rebecca” di Don Said, nell’album “ANATOMIA CRISTALLO” degli ISIDE nella traccia “BREAKOUT v10”, nell’unico singolo pubblicato “QUALCOSA È ANDATO STORTO” con gli ISIDE, in “Crush” con Wako, in “A/B” di Claudym e infine in “AURORA” di Don Said. Questo ha consentito di aumentare la brand awarness e la diffusione tra diversi segmenti di pubblico denotando anche una progressiva definizione del suo lato melodico.

 

Nel 2022 Sethu firma con Carosello Records e pubblica il nuovo singolo “Giro di notte”, che lo porta ad essere scelto sia da MTV Italia che da VEVO come Artista del mese, da Spotify come volto della playlist “sanguegiovane” e da PLUG MI tra gli artisti invitati a esibirsi dal vivo.

 

Sethu ama gli anime, gli scheletri e il colore nero.

Il suo idolo è Kanye West e fondamentalmente è un inguaribile doomer.